lunedì, agosto 20

Un film da vedere.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

IO SONO TEMPESTA di Daniele Lucchetti con Marco Giallini, Elio Germano, Eleonora Danco, Simonetta Columbu – Distribuzione Italia 2018.

Questo film racconta il mainstream italico dei nostri giorni sospeso tra realtà e fantasia, iperbole e malcostume. Il film ammicca a tanti soggetti e argomenti: i delusi, gli imprenditori condannati ai servizi sociali, i buoni delle onlus di recupero degli emarginati. E’ una trama convincente e riuscita centrata sul ricco imprenditore Tempesta interpretato da un grande Marco Gialini, che è costretto a prestare i suoi servigi a una comunità nei pressi della stazione Tiburtina che si occupa degli ultimi. Dovrebbe essere una pena afflittiva per frode fiscale non di poco conto per chi è abituato a investire in complessi immobiliari imponenti nel Kazakistan, districandosi tra escort psicologhe, riciclaggio e ville strabilianti. Egli  tuttavia ribalta il tavolo per sedurre un gruppo di straccioni con la sua empatia e li coinvolge in mille avventure ove recuperano attraverso questa solidarietà sui generis il senso della vita e degli affari in un modo che scoprirete vedendo il film. Altro che reddito di inclusione verrebbe da dire! La sfida è, all’opposto, quella di farcela tutti insieme e diventare tutti ricchi come capita al personaggio impersonato da Elio Germano che, con suo figlio, sembra riuscire a riscattare alla fine una vita miserrima guidando gli altri a fare altrettanto ed affermandosi come leader di questa banda di sfigati. Ben scritto e straordinariamente sceneggiato e interpretato è un film da consigliare a chi crede di cavarsela solo con l’aiuto degli altri, senza metterci un pizzico di impegno. E’ proprio vero che la fortuna aiuta gli audaci: da “Io sono Tempesta “ a “Noi siamo Tempesta”, verrebbe da auspicare. VOTO:3,5/5

Share.

About Author

Leave A Reply