Home Art Gallery Simone Martini, pittore civico e metafisico

Simone Martini, pittore civico e metafisico

707
0
Simone Martini, Guidoriccio da Fogliano all’assedio di Montemassi, Siena Palazzo Pubblico
Tempo di visione: 5’.

Questo è il commento che Luca Alinari, scomparso or son due anni, ci ha lasciato su una delle più famose opere del pittore trecentesco Simone Martini. Il dipinto ritrae Guidoriccio da Fogliano a capo delle armate dalla Repubblica senese mandate alla conquista dei paesi-fortezza sulle colline che circondano la pianura grossetana. Si tratta, nello specifico, dell’assedio alla Rocca di Montemassi del 1327.

Luca si lascia trasportare nella rievocazione della figura di Simone come pittore civico, incaricato di celebrare le glorie senesi, mostrando le sue contraddizioni pittoriche, utili peraltro per aprire al futuro della prospettiva quattrocentesca e, addirittura, della pittura astratta e metafisica moderna.

Questo breve filmato è la celebrazione dell’errore nella pittura. Un punto di vista suggestivo per mostrare il lavoro d’innovazione continua del pittore, che Luca Alinari ci illustra ancora una volta da par suo.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here