Home Art Gallery Stonewall. Cinquanta anni dopo

Stonewall. Cinquanta anni dopo

87
2

Palermo Gay Pride: prendetevi il tempo di visione che volete, per una festa collettiva aperta e coinvolgente, dove ciascuno partecipa come vuole, in modo libero e civile in un clima gioioso.

2 COMMENTS

  1. Girano post ed hastag sull’indecenza del Pride, sul censurabile eccesso della manifestazione. Tutto questo supportato da qualche foto di bacio, chiappe al vento e lecca-lecca fallici.
    Migliaia di like e condivisioni, molti probabilmente da gente che ad un Pride non hanno mai partecipato.
    Il Pride è una festa sull’amore senza distinzioni, dove si può esprimere l’orgoglio di essere sé stessi senza timore, guardare poche foto e demonizzare tutto è buttare il bimbo con l’acqua sporca. Al Pride di Palermo ci sono sempre tante famiglie (di tutti i tipi) e bambini ed è sempre una festa fantastica.
    A tutti i like dico di non credere a me, venite la prossima volta e rendetevene conto di persona.

  2. Mi fa piacere, Antonino, che abbiamo smitizzato un po’ di luoghi comuni. Ne ero certo e anche le foto di Salvatore sono più che eloquenti sulla gioia di vivere di queste manifestazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here