Home Art Gallery La Giornata di studio dedicata al pittore Luca Alinari

La Giornata di studio dedicata al pittore Luca Alinari

1602
1

La giornata di studio dedicata a Luca Alinari dall’Accademia delle Arti del Disegno di Firenze si svolge a quattro anni dalla scomparsa del pittore fiorentino con interventi di partecipanti di grande spessore che ne rievocano il percorso e il lascito artistico con ampiezza di prospettiva.

Di seguito il programma.

Economiaefinanzaverde che lo ha avuto tra i suoi collaboratori più prestigiosi si unisce idealmente all’evento, richiamandosi a una parte della sua opera rimasta forse meno nota.

Quella dei filmati a commento di opere di grandi pittori, di cui egli ha prodotto numerosi esempi. Non si tratta di qualcosa di estemporaneo, ma di un carattere portante della ricerca artistica di Alinari.

L’originalità di queste riflessioni è infatti data dalla prospettiva che è quella del pittore che guarda alle opere di altri pittori, come Luca stesso amava precisare. Non è dunque la sua l’opera del critico d’arte e nemmeno quella dello storico dell’arte.

La lettura dei contenuti, le ricostruzioni scenografiche, le soluzioni tecniche, la rivelazione di retroscena costituiscono una sorta di materiale educativo e formativo non solo per sé, ma anche per altri pittori, se non per un pubblico più vasto che resta catturato dalle sue doti affabulative.

In definitiva per Alinari si tratta di spiegare come la pittura riproduce se stessa, seguendo o anticipando rappresentazioni e tendenze della società e creando continue trasversalità con altre forme d’arte quali il cinema, il teatro, la poesia, la fotografia, la musica, in cui la divulgazione delle preferenze estetiche diviene mezzo per rivelare la complessità della introspezione dell’artista.

Di questa introspezione diamo un esempio riportando i link a tre filmati a suo tempo pubblicati su www.economiaefinanzaverde.it, che mostrano questo originale contributo estetico artistico di Luca Alinari. Suoi commenti su altre grandi opere possono essere reperiti sul nostro sito mediante la funzione di ricerca.

Noi ne auspichiamo una raccolta organica e la diffusione attraverso adeguati media di comunicazione.

La guerra dipinta di Gino Severini

Hiroshige mon amour 1

L’Alzaia di Telemaco Signorini

Previous articleGuerra e pace nel metaverso, territorio in espansione per un  “nuovo grandegioco” 
Next articleIntelligenza Artificiale e Potere

1 COMMENT

  1. Abbiamo appena ricevuto questo Comunicato dell’Accademia dell’Arte del Disegno che volentieri pubblichiamo che fa riferimento alla video art di Luca Alinari
    ACCADEMIA DELLE ARTI DEL DISEGNO
    COMUNICATO STAMPA
    LUCA ALINARI
    GIORNATA DI STUDIO
    15 marzo 2023
    Accademia delle Arti del Disegno
    Via Orsanmichele 4 – Firenze
    ore 10-17
    A quattro anni dalla scomparsa di Luca Alinari e a cinque dalla mostra al Museo del Bardo a Tunisi, l’Accademia delle Arti del Disegno insieme con la famiglia – per cura di Danilo Raveggi – dedica una giornata di studio al grande artista fiorentino (1943-2019)
    L’evento si terrà il 15 marzo 2023 nel palazzo dei Beccai, in via Orsanmichele 4 a Firenze, con inizio alle 10.00 e conclusione alle 17.00.
    Innovatore ed esploratore di linguaggi e tecniche non convenzionali, Luca Alinari è stato un riconosciuto protagonista dell’arte contemporanea internazionale, con le sue composizioni vitali popolate di personaggi e di oggetti e con i suoi colori ora smaglianti, ora soavi.
    La sua creatività si è espressa nella pittura, nella scrittura e nella video art. Proprio a quest’ultima forma artistica sarà dedicata un’attenzione speciale, anche con la presentazione di video, che portano allo scoperto la vena Dada persistente nella sua ispirazione. Questi preziosi materiali, poco noti o addirittura inediti, emergono dagli archivi dell’artista messi a disposizione dalla famiglia. Saranno proposti al pubblico con i commenti e le analisi dei grandi interpreti e amici di Alinari.
    Tra i relatori Cristina Acidini, presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno e Padre Bernardo Gianni, Abate di San Miniato al Monte e ancora Francesco Tei, Simonella Condemi, Roberto Barzanti, Nicola Micieli, Lorenzo Nannelli, Luca FIlipponi, Cesare Orler, Viktoria Charkina, Lorenzo Borghini.
    Nell’occasione saranno esposte alcune opere di Luca Alinari.
    Una giornata per scoprire e riscoprire la singolarità di un artista profondamente legato a Firenze e, al tempo stesso, di respiro internazionale.
    Via Orsanmichele, 4 – 50123 Firenze – tel. +39 055 219642 – info@aadfi.ithttp://www.aadfi.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here